Un augurio per l’anno nuovo

[Il post originale è stato pubblicato qui giovedì 31 dicembre 2015]

Quest’anno non ho scritto un augurio per l’anno nuovo. Però ne ho registrato uno vecchio. Un grazie a Amanda Palmer per le riprese.

Ciao, sono Neil Gaiman e a volte scrivo un augurio per l’anno nuovo. Questo è il primissimo che ho scritto:

Che questo nuovo anno possa essere pieno di magia e sogni e pazzia buona. Spero che tu legga libri belli e che baci qualcuno che ti trova eccezionale. E non dimenticare di fare un po’ di arte: scrivi, disegna o costruisci o canta o vivi come solo tu puoi farlo. E spero che tu, a qualche punto dell’anno nuovo, sorprenda te stesso.

Ecco il mio augurio, per tutti voi. Buon anno.